ricette della tradizione, secondi piatti

Cotolette alla valdostana

Ci siamo anche noi al fischio d’inizio del Nuovo Abbecedario della Trattoria MuVarA, che ospiteremo sul nostro blog nella settimana dal 10 al 23 settembre 2012 con la lettera S di Siracusa.

A come Aosta ci fa venire in mente il caldo di un focolare, la neve sul davanzale della finestra e piatti fumanti di polenta con sughi saporiti, formaggi dai sapori decisi e tazze di vin brulé.

Certo noi siamo un po’ lontani da tutto questo, quest’anno ad Ischia abbiamo visto qualche fiocco di neve ed è stato un evento storico!!:-)

La ricetta che abbiamo deciso di proporre è decisamente un classico, ormai conosciuto in tutta Italia: le cotolette alla valdostana. Sicuramente ci sarà mancato il burro di montagna, la fontina fresca e lo speck… però abbiamo tentato una imitazione, che a dire il vero è stata molto gradita dai mariti, sempre severissimi nei giudizi ed, a dir poco… incontentabili :-)

cotolette valdostane

Quindi possiamo dire tranquillamente che la ricetta è a prova di palati esigenti!!

cotolette alla valdostana

Ingredienti per 6 persone :

6 fette di carne di manzo da cotoletta, tagliate sottili; 1-2 uova; pangrattato; sale; fontina circa 100gr; 6 fette di prosciutto (noi abbiamo messo il cotto, ma andrebbe meglio il crudo); olio per friggere o burro.

Preparazione : sbattere l’uovo in un piatto con un pò di sale, nel frattempo privare la carne di eventuali nervetti; passare la carne nell’uovo e poi nel pangrattato come una normale cotoletta. Su metà di ogni fetta di carne distribuire fettine di fontina e pezzetti di prosciutto spezzettati con le mani. Richiudere a portafoglio e fermare con uno stuzzicadenti. Friggere le fettine in olio bollente circa 2-3 minuti per ogni lato, fin quando saranno ben dorate.

C.

Con questa ricetta partecipiamo all’abbecedario della Trattoria MuVaRa, per la lettera A di Aosta (Valle d’Aosta) ospitata da Gata da plar

A… come Ahhhhhhhh (sospiro di sollievo), ce l’abbiamo fatta!!!

A.B.C.

Discussione

5 pensieri su “Cotolette alla valdostana

  1. Anche io ho fatto le fettine alla valdostana ma in un altra maniera, che bello, siamo ‘compagne di ricette’ per questo giro! buone anche le vostre!, Le cotolette simili alle vostre a Trieste le chiamiamo ‘Lubjanske’ e sono goduriosissime! bacioni Kri

    Pubblicato da Cristina | 23 febbraio 2012, 15:39
  2. Invece io ho cannato del tutto, facendo i krumiri che andavano in Piemonte!!
    Buonissime le vostre cotolette Valdostan-Ischitane!
    Grandi!!

    baciuss amiche

    Pubblicato da brii | 24 febbraio 2012, 17:22
  3. Quanto darei per potermi sparare una di queste cotolette! :P****

    Bravissime e piatto golosissssssssssssssssssssimo!
    Bacioni a tutte ^^

    Pubblicato da Gata da Plar | 26 febbraio 2012, 18:03
  4. Ora ci siamo tutte!!! Ho aggiornato la A: http://abcincucina.blogspot.com/2012/02/come-aosta.html!

    Grazie per aver partecipato!
    Aiuolik

    Pubblicato da Aiuolik | 28 febbraio 2012, 23:05

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: